Chi è il no-brain ?

Chi è il no-brain ?

Il no-brain è un individuo che non legge, è superficiale e crede a tutto quello che gli viene detto dai media, dai politici e dalle trasmissioni trash, inconsapevole della manipolazione a cui è soggetto.

Il no-brain è generalmente una persona superficiale priva di pensiero critico e un’accanita sostenitrice del pensiero unico.

In un mondo sempre più complesso, questi individui vogliono sentirsi sollevati dal peso di dover decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa pensare e cosa fare. E per tali ragioni si affidano ai guru , ai demagoghi, e ai dogmi del momento .

Essi possono essere anche un laureati o professori universitari i quali, nonostante i riconoscimenti accademici e professionali del settore, non hanno mai sviluppato un pensiero critico. O sono così tanto saccenti da non riuscire più ad elaborare un pensiero logico se si pone loro un’argomentazione diversa dalla loro. Dunque non si pongono domande, e in tal caso rientrano all’interno della definizione di stupido. Sono persone che riescono ad essere facilmente manipolate da chi detiene il potere. Sono individui che si ergono sul piedistallo della saccenteria, ostentando la propria erudizione o cognizioni che si rivelano spesso superficiali e talvolta solo presunte.

Sono anche coloro che pensano “sii come gli altri”, “fai tutto quello che fanno gli altri”, “se lo fanno gli altri mica saranno tutti matti, no?”.

Il no-brain non ricorda i fatti storici

I no-brain non ragionano, non usano la logica e non ricordano niente di quello che è accaduto nel passato.

Galileo era l’unico ad affermare che la terra fosse tonda, con dimostrazioni alla mano, ma nessuno gli credette e fu costretto ad abiurare. Decenni dopo dovettero dargli ragione.

Dunque il ragionamento che la terra è piatta perché lo dicono tutti significa che sia giusto? Secondo il no-brain, sì.

All’ingresso del campo di concentramento di Auschwitz era presente la scritta “il lavoro rende liberi“, ma ciò non significava che fosse vero. La libertà ottenuta grazie al lavoro è infatti uno stereotipo diffuso. E il no-brain ci crede.

No-brain e gregge

Vi ricordate alle superiori, quando c’era il bulletto di turno che prendeva in giro il secchione o il diverso? Bè, era un no-brain, e tutti i suoi amici erano altri no-brain. Un gregge di pecore che segue la pecora capo. Una pecora che li porterà sempre dalla parte sbagliata.

Leave a comment



Il vaccino anticovid è efficace? - pensieriliberisempre.com

3 mesi ago

[…] adesso, perché è difficile eliminare le infezioni da coronavirus. Peccato però che la nostra memoria storica sia sempre stata così […]

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per collaborare e seguire tutte le ultime news

Le nostre attività

  • Divulgazione
  • Condivisione di rubriche tematiche
  • Organizzazione di webinar
  • Organizzazione di incontri culturali

Contattaci

  • info@pensieriliberisempre.com

Chi siamo

Pensieri Liberi Sempre contribuisce a diffondere e promuovere tutti i contributi a sostegno e a difesa della libertà e dei diritti dell'uomo, fornendo riferimenti, informazioni e approfondimenti sulle attività dei principali gruppi, associazioni e movimenti che si sono impegnati e si impegnano a difendere coraggiosamente la libertà dell'individuo in vari ambiti.

Copyright Pensieri Liberi Sempre© 2017 All Rights Reserved.